Il testamento è un atto con il quale si dispone il proprio patrimonio, in tutto in parte, per il tempo in cui si è cessato di vivere.
E’ importante farlo per decidere a chi destinare i propri beni, in assenza di esso questi vengono divisi tra i parenti fino al sesto grado o se senza eredi vengono attribuiti direttamente allo Stato.

Il testamento può essere di due tipi:

  • pubblico redatto davanti ad un notaio con almeno due testimoni
  • olografo, cioè redatto, datato e sottoscritto con nome e cognome, interamente da disponente di suo pugno anche su semplice foglio di carta.

Per evitare errori o problemi è consigliabile rivolgersi direttamente al notaio o informarvi presso qualcuno competente.
Una volta redatto il testamento non è in alcun modo vincolante e può essere cambiato tutte le volte che si vuole.

Nel proprio testamento si può indicare ASA Italia Associazione Sindrome di Asperger, come erede totale o parziale di una parte dei beni.
Sia il danaro che i beni materiali mobili o immobili lasciati saranno interamente utilizzati per proseguire i suoi scopi come previsto da statuto.

Inoltre, oltre al lascito è possibile nominare ASA Italia Associazione Sindrome di Asperger come beneficiario di una assicurazione sulla vita. Anche in questo caso non c’è alcun vincolo ma è possibile modificare il proprio beneficiario rivolgendosi direttamente alla proprio compagnia.

Per aiutarci è sufficiente indicare ASA Italia Associazione Sindrome di Asperger.

Per maggiorni informazioni